Porto Cesareo

Se si è indecisi sulla meta per le prossime vacanze, qui c’è un suggerimento da cogliere al volo. Il Salento aspetta tutti i turisti, italiani e non, che desiderano visitarlo e, in particolare, Porto Cesareo è una delle località più gettonate e che più meritano di essere viste.

Durante il periodo estivo, Porto Cesareo è uno dei fulcri della movida salentina, grazie anche alla sua vicinanza con Gallipoli e al fatto che, in ogni caso, qui sorgono diversi stabilimenti balneari che, durante le ore notturne, si trasformano in vere e proprie discoteche in riva al mare, animando la notte del versante jonico del Salento.

Tuttavia, quello che contraddistingue Porto Cesareo è soprattutto il mare, pulito e cristallino, che ricorda quello di mete esotiche e che non ha nulla da invidiare ai Caraibi o alle Maldive. Inoltre, il litorale quasi prettamente sabbioso, rende queste meta ideale per qualsiasi tipo di vacanza, anche quella con bambini al seguito. A Porto Cesareo, però, si trova anche molto altro: dalla cucina tipica (qui i migliori ristoranti) alle bellezze architettoniche, qui tutto fa pensare a una vacanza con i fiocchi. Divertimento, relax e un mare da sogno sono le parole chiave per la vacanza a Porto Cesareo.

Ma cosa c’è da vedere e da fare?

Innanzitutto, chi arriva a Porto Cesareo non può non fare un salto nel centro del paese. Qui, sul lungomare, sorge la torre di avvistamento che è nota come Torre Cesarea e che dà il nome a tutta la località Questa torre fa parte del sistema difensivo formato da torri di avvistamento, che servivano per proteggere l’entroterra da attacchi stranieri. Volute da Carlo V, queste torri nacquero su tutta la costa salentina e su entrambi i versanti per fare in modo di difendere le zone interne dagli attacchi dei Saraceni e di tutti coloro che volevano giungere su queste coste per devastare e conquistare nuovi territori. Oggi la torre in questione è la sede della Guardia di Finanza, ma è ancora visitabile anche perché è in perfetto stato conservativo. Perdendosi nelle viuzze del centro, poi, si trovano negozietti tipici e ristoranti molto validi, dove assaggiare un’ottima cucina di mare e delle ricette tipiche salentine a prezzi ragionevoli. Durante il periodo estivo, il lungomare di Porto Cesareo è preso d’assalto da giovani di tutte le età, che ne fanno il punto di ritrovo per passare delle serate. Proprio qui si trovano anche alcuni dei locali del paese, che di sera diventano il fulcro della cittadina.

Il mare di Porto Cesareo - autore Aruba141

Dal punto di vista del mare e delle spiagge, Porto Cesareo è una delle località più amate del Salento, tanto da essere definita come una delle perle dello Jonio. Il suo litorale basso e sabbioso e il suo mare cristallino, la rendono un paradiso esotico che però si trova nel sud Italia. Per chi non conosce la zona, c’è da ricordare che questa zona rientra nella Riserva Naturale Orientata Regionale Palude del Conte e Duna Costiera, che ingloba questo pezzo di Salento, altresì noto come Terra d’Arneo. Qui si presenta la tipica macchia mediterranea, che racchiude in sé specie vegetali e animali da salvaguardare e proprio a tal fine è nata l’oasi protetta. Ma Porto Cesareo è nota anche per la presenza di un isolotto, che dista poche decine di metri dal porto e dal centro città. Stiamo parlando dell’Isola dei Conigli, raggiungibile a nuoto o, in alternativa, con uno dei tanti taxi navali che si trovano sul lungomare. Qui si può venire a contatto con la natura e fare dei bagni proprio come su un’isola deserta. Il nome dell’isolotto si deve, probabilmente, al fatto che in passato era abitato da una grande colonia di conigli. Sebbene i conigli non ci siano più, l’isola presenta una folta vegetazione e si deve sottolineare la presenza di una rigogliosa pineta nella quale si trovano Pini di Aleppo e acacie.

Per quel che concerne le spiagge, bisogna sottolineare che qui il litorale è lungo ben 17 km e si caratterizza per la presenza di spiaggia e scogliera basse. Questa area marina protetta è un luogo assolutamente straordinario e fare un bagno in queste acque è un’esperienza unica. Si trovano sia spiagge libere che lidi organizzati e in quest’ultimo caso c’è solo l’imbarazzo della scelta, dato che sono tantissimi e tutti molto belli. Scegliere Porto Cesareo come meta delle proprie vacanze è la scelta giusta, soprattutto perché si tratta di una località molto vicina a Gallipoli, patria del divertimento notturno e della movida salentina, ma anche alla bella Lecce, capitale del Barocco.

Tutto quello che si desidera avere, a Porto Cesareo si può trovare. Un ulteriore vantaggio che si può riscontrare è il costo degli alloggi: qui si trovano hotel e altre soluzioni per tutte le tasche e, soprattutto, ci sono degli affitti molto vantaggiosi, utili per coloro i quali hanno intenzione di arrivare in zona con tutta la famiglia o, anche, con gruppi numerosi (visita il portale di affitti a Porto Cesareo caladelsalento.it). Naturalmente, prenotare la propria vacanza con un po’ di anticipo è molto utile per ottenere dei ragguardevoli sconti sul prezzo finale, oltre al fatto che, muovendosi per tempo, ci sarà molta più scelta.

Ricordiamo che Porto Cesareo è raggiungibile sia in treno, sino alla stazione di Lecce, che in auto. Per chi, invece, preferisce l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Brindisi, da cui partono navette che portano sino a Lecce e da qui, poi, ci si può spostare verso la località prescelta prendendo un taxi piuttosto che un bus. Le indicazioni di cui sopra sono valide in tutti i periodi dell’anno.

Per maggiori info su Porto Cesareo, clicca qui!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *