Phuket la perla delle Andamane

Phuket
Phuket una vista della spiaggia

Phuket è la perla delle Andamane , ed è anche la più grande isola della Thailandia. Si tratta di hna costa sinuosa fatta di ampie spiagge zuccherine infilate tra sporgenti penisole e le formazioni rocciose scoscese. Un vero paradiso, zeppo di luoghi meravigliosi.

E’ una delle destinazioni più popolari della Thailandia, un luogo che permette sia di rilassarsi in una sdraio a baldacchino in compagnia di colorati cocktail, che passeggiare per il  suo centro storico che sfoggia un’architettura portoghese, sia di avventurarsi  a nord del Parco Nazionale di Khoa Sok per partecipare alla meravigliosa esperienza della giungla con gli elefanti, i fiumi e le case sull’albero che di visitare la spettacolare baia di Phang Nga , sia di farvi ammaliare dalle isole incontaminate di Similan e Surin , dove i subacquei possono nuotare con gli squali leopardo, con i polpi e con un concerto di pesci colorati. Insomma è impossibile annoiarsi qui a Phunket.

Quando andare  a Phunket

Le temperature in questa zona si aggirano intorno ai 30 ° C praticamente tutto l’anno , ma l’alta stagione è tra novembre e marzo, quando le piogge si placano e il mare delle Andamane si assesta e diventa calmo come un lago. Al di fuori di questi mesi, il tempo rimane caldo e umido.

Da luglio ad  ottobre è difficile fare previsioni ma non è  insolito che piova per settimane, meglio non rischiare dunque e chiedere informazioni dettagliate anche all’agenzia di viaggi.

surinbeach
Surin Beach è sottile e bella , come la maggior parte dei suoi abitanti

Come muoversi  a Phunket

Il trasporto pubblico è un grosso problema a Phuket . Un accordo di lunga data tra tassisti e governo locale ha reso fisse  le tariffe dei taxi( ad un tasso molto più elevato rispetto al resto della Thailandia) ed i servizi di autobus sono praticamente inesistenti.

Un’ eccezione è il nuovo servizio di autobus , che opera tra le 6:15 e le 09:30 dall’aeroporto di Phuket Town. Purtroppo, però , non ci sono autobus che dall’aeroporto vanno alle famose località balneari della costa ovest . I taxi sono disponibili sia in aeroporto che nelle singole località.

Noleggio auto

Il modo più semplice per arrivare a Phuket è quello di noleggiare una macchina, sono disponibili anche ciclomotori e motocicli. Le società di noleggio Avis (0066 89 969-8674 ; avisthailand.com ) e Bilancio ( 0066-76 205 396 ; budget.co.th ) hanno sedi in diversi alberghi ed in aeroporto.

phuket-centro-storico
Il centro storico di Phuket è colorato e pittoresco

Le leggi locali e l’etichetta

Il re e la regina di Thailandia sono venerati quasi come degli dei, qualsiasi critica alla monarchia causerà una grande offesa , e potrebbe provocare addirittura l’arresto.

Il thailandese considera la parte superiore della testa come la parte più sacra del corpo . Evitare dunque di toccare la testa di qualsiasi persona.

Ecco alcune destinazioni più belle di Phuket

Wat Chalong

L’isola di Phuket vanta ben 29 templi buddisti sparsi in tutta l’isola , ma Wat Chalong ( o formalmente Wat Chaithararam ) , con la sua dozzina di tre Buddha scolpiti in pietra , le ringhiere a serpente e gli stagni di loto, è il tempio d’oro per eccellenza.

Indirizzo: baia di Chalong , Muang , Phuket .
Apertura : tutti i giorni , 07:00-05:00

Phuket
Phuket ha chilometri di spiagge dorate interrotte da formazioni rocciose .

Big Buddha

Questa è una delle più venerate attrazioni dell’isola. E ‘anche un posto incredibilmente tranquillo e una volta che si giunge fino alla cima dei 45 metri, gli unici rumori che si sentono sono quelli di tintinnio di campane.

Indirizzo: Yot Sane 1 , Karon , Phuket
Contatto: 0066 76 280 343
Apertura : 8:00-19:30

Centro storico di Phuket
E poi c’è il centro storico di Phuket dove si possono assaporare i sapori piccanti consumando il pranzo in un giardino, dove si porà fare una passeggiata lungo le strade di Yaowarat , Thalang , Dubik , Ranong , Rasada e Krabi.

elefanti-tailandesi
Dirigendosi a nord del Parco Nazionale di Khoa Sok si può vivere l’esperienza della giungla.

Chalong Bay Rum Distillery

Si può fare una visita alla baia di Chalong Rum Distillery dove una coppia francese dal viso fresco , Marine Lucchini e Thibault Spithakis , utilizza un magnifico alambique di rame di ben 40 anni   per creare premiato liquore tutto naturale .

Indirizzo: 14/2 Moo 2 Soi Palai 2 , Chalong , Muang , Phuket
Contatto: 0066 93 575 1119 ; chalongbayrum.com
Apertura : 8:00-07:30 tranne la Domenica .

Sport acquatici

Centri di sport acquatici si possono trovare in tutte le principali spiagge di Phuket, ma questa isola  ha anche una sbalorditiva gamma di aziende che offrono escursioni di mezza giornata e giornata intera per le isole. Ad esempio Tawan Sea Adventures (0066 81 894 3234 ; tawanseaadventures.com ) e Coral Seekers Phuket (0066 76 221 442 ; coralseekers.com )

Kayak di mare

Una delle attività più magiche che si possono fare in mare si chiama “John Gray Sea Canoe Hong by Starlight tour”, si tratta di una gita in barca giorno-notte e viaggio in kayak che culmina con un viaggio all’interno di una grotta marina. Molto suggestivo

Indirizzo: 124 Soi 1 Yaowarat Road, Taladyai , Muang , Phuket
Contatto: 0066 76 254 5057 ; johngray – seacanoe.com

chalongwat
Il tempio Chalong Wat ha tre dozzine di Buddha e imponenti sculture d’oro

Feste e Manifestazioni

Capodanno cinese
31 Gennaio – 2 Febbraio 2014

La maggior parte della festa si svolge nel centro storico: lanterne rosse e fuochi d’artificio così la popolazione di etnia cinese di Phuket scende in piazza per festeggiare nel nuovo anno.

Songkran

13 Aprile – 15 Aprile

Il capodanno thailandese è visto come un momento di purificazione e di rinnovamento ed è celebrato in tutto il paese con enormi battaglie d’acqua e abbuffate di frutti di mare in strada.

Festival Vegetariano
ottobre

I Buddisti di Phuket si vestono di bianco e si astengono dal sesso, dal fumo e dal cibo a base di carne per 11 giorni all’anno, di solito nel mese di ottobre. I giorni sono contrassegnati da processioni e  visite ai santuari.

Contatto: phuketvegetarian.com

phuketbeach
Phuket vanta spiagge bianche con acque cristalline

Regata Coppa del Re
Novembre Dicembre 29-06

La Regata Coppa del Re è la più grande gara in Asia , e viene fatta in onore del compleanno del re , il 5 dicembre.

Contatto: kingscup.com

Le spiagge più belle di Phuket

Non si può parlare di isola senza parlare di spiagge. E qui a Phuket ce ne sono di meravigliose, ecco le più belle.

Bang Tao

Questa splendida distesa di sabbia bianca lunga cinque miglia è, a ragione, uno dei luoghi più popolari nell’isola. In alta stagione, il mare è calmo e perfetto per gli sport acquatici .
Un posto perfetto per tutti: famiglie, amici, turisti e gente del posto .
Qui si può praticare parapendio , sci d’acqua e windsurf sono tutti disponibili , ma la maggior parte delle persone preferisce rilassarsi in uno dei tanti bar all’aperto e ristoranti. Due degli stabilimenti più intelligenti sono Bliss Beach Club (0066 76 510150 ; blissbeachclub.com ) , e Xana Beach Club (0066 76 358 555 ; xanabeachclub.com ), che dispone di cabine, cocktail colorati e DJ.

bananabeach
Sabbia bianca , palme e acque cristalline, siamo a Banana Rock Beach.

Surin Beach

Sottile e bella , come la maggior parte dei suoi abitanti , è Surin di Phuket. Durante l’alta stagionesi può fare fare snorkeling in acque calme e avvistare pesci pappagallo e anemoni dai colori sgargianti, o si può fare un giro con i surfisti durante la stagione dei monsoni arriva . Surin Beach si degusta al meglio sdraiati in un divano letto imbottito sorseggiando un cocktail e leggendo l’ultima copia di Vanity Fair con un paio di occhiali da sole giganti.
Intorno all’ingresso principale, troverete bar che vendono succhi di bambù ed un fumoso locale che vende pollo alla brace e insalate di papaya piccanti , mentre la spiaggia è fiancheggiata da una buona selezione di ristoranti tailandesi e pizzerie .

Mai Khao

Mai Khao è una di quelle spiagge che è un po ‘più difficile da raggiungere, ma ripaga gli sforzi con quasi sette chilometri di ininterrotta spiaggia dorata .
Qui si può camminare per ore lungo croccanti sabbie gialle ascoltando il canto degli uccelli e cercando grandi conchiglie a riva.

Mai Khao Beach fa parte del Parco Nazionale del Sirinat ed è un terreno di nidificazione protetta per le tartarughe marine.

Banana Rock Beach
Sabbia bianca , palme e acque cristalline, ecco Banana Rock Beach.

Si può sguazzare nelle acque verdi luminose, mangiare pesce appena pescato e poi dormire fuori sotto un ombrellone colorato .
C’è un unico ristorante di pesce che si trova proprio sulla spiaggia ed è aperto tutti i giorni in alta stagione .

phuketboats
A Phuket si possono fare meravigliose gite in barca

Corallo e Racha Islands

Le spiagge del sud di Phuket non sono le migliori della zona, ma appena fuori questa stessa costa si trovano una serie di piccole isole le cui rive incontaminate e le scogliere brulicanti sono un richiamo della sirena per i sub e per gli amanti dell’acqua.

coral-island
Coral Isola è l’ideale per i più piccoli

Coral isola è la più commerciale delle due e può diventare piuttosto affollata nelle ore di punta , ma le sue acque dolci pieni di colorati pesci la rendono ideale per i più piccoli . Le belle baie del Racha attraggono subacquei, marinai e motoscafi lucidi e le attività qui includono escursioni in mountain bike , passeggiate a cavallo ed escursioni di pesca di mare.
Ci sono una manciata di ristoranti sulla spiaggia in entrambe le spiagge..

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *