Palermo

Deliziosa perla dell’affascinante regione siciliana, nonché capoluogo, Palermo è una città antica, le cui testimonianze della passata dominazione araba sono ancora ben vive negli antichi e magnificenti edifici, nei monumenti storici e negli affascinanti palazzi.

 

Oltre che per i numerosi e splendidi edifici che la città custodisce, Palermo è nota per la sua dinamicità e il suo eclettismo e per la sua squisita tradizione culinaria. Tra le prelibatezze siciliane, è rinomato in tutto il mondo lo squisito cannolo.

Tra le numerose le affascinanti bellezze che Palermo vi invita ad ammirare, certamente splendida è la Cattedrale di Palermo, costruita su un antico tempio consacrato alla Vergine Maria, che poi i mori trasformarono in moschea dopo l’invasione dei Saraceni. Infine, la Cattedrale fu nuovamente convertita al culto cristiano dai Normanni.

Tra le mete più note e apprezzate dai turisti vi sono certamente le Catacombe, che più che delle vere catacombe sono un antico cimitero dei frati cappuccini di Palermo, i quali qui conservavano le spoglie non solo dei frati, ma anche di personaggi famosi e di gente comune.

Assolutamente da ammirare anche la splendida Chiesa della Martorana, conosciuta anche come Santa Maria dell’Ammiraglio Eretta nel 1143, la Chiesa è un’affascinante e compiuta testimonianza sia l’influenza bizantina nell’arte, pratica particolarmente diffusa nell’Europa del tempo, sia l’influenza islamica, dovuta ai tanti anni di dominazione araba nel capoluogo siciliano.

Spettacolare anche la Cappella Palatina, che si trova nell’altrettanto splendido Palazzo dei Normanni di Palermo, che oggi è la sede della regione Sicilia. Come per molti degli antichi palazzi eretti nel capoluogo siculo, anche l’architettura del Palazzo dei Normanni si caratterizza per la magnifica fusione dello stile architettonico bizantino con quello islamico che lo ha preceduto. Lo spettacolo offerto dalla Cappella Palatina è davvero indescrivibile, poiché si caratterizza per le magnificenti decorazioni arabe e gli affascinanti mosaici.

 

Per apprezzare e conoscere la cultura e la quotidianità palermitana, non potete poi non fare un giro nei tradizionali mercati rionali della città, dove il folklore popolare vi permetterà di apprezzare l’antica cultura sicula.

 

Come raggiungere Palermo:

In auto: Potrete raggiungere Palermo percorrendo l’A19 Palermo/Catania oppure l’A20 Palermo/Messina o ancora l’A29 Palermo/Mazzara del Vallo.

In treno: La Stazione Centrale di palermo è servita dalla linea ferroviaria nazionale.

In aereo: Dovrete atterrare all’aereoporto Falcone/Borsellino e da qui prendere le navette che vi condurranno alla Stazione Centrale oppure in città.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *