Lido Marini

lacasarana

Lido Marini è una delle località turistiche balneari più famose del basso Salento. Si trova nel territorio di Ugento, dove è anche possibile vedere le Grotte di Capo di Leuca. Alla fine degli anni ’50, l’espansione edilizia ha dominato Lido Marini: questo è potuto avvenire grazie a degli ingenti investimenti nel settore turistico, che sono riusciti a trasformare questa località in una delle più richieste in tutta Italia, oltre ad essere una delle più estese.

Durante l’estate, si arriva perfino a circa 30000 persone. Vicino a Lido Marini potete trovare ogni tipo di struttura turistica, tra cui hotel, agriturismi, villaggi vacanza e resort 4 stelle come La Casarana. Tra le cose da non perdere, troviamo la chiesa matrice, che si trova vicino alla strada principale, ovvero Corso Cristoforo Colombo. Qui, sono presenti attività commerciali, pub e ristoranti alla moda e la piazzetta che è stata dedicata agli Eroi del Mare, in cui è possibile vedere una stele di grande valore storico fatta di pietra leccese.

lacasarana

La macchia mediterranea domina il territorio ed accoglie prevalentemente uccelli migratori come gli aironi cinerini, i germani reali e le alzavole. La costa di Lido Marini è una delle più belle del Salento: si estende per circa 2 km ed offre 5 stabilimenti balneari attrezzati. La spiaggia è molto variegata: si passa dalle spiagge sabbiose ai piccoli scogli in prossimità di Torre Pali. In ogni caso, la spiaggia è sempre accessibile facilmente a tutti. Le famose Secche di Ugento offrono dei fondali bassissimi per parecchi metri: questa zona è particolarmente adatta a tutte le famiglie che vogliono fare il bagno con i propri piccoli perché rende tutto più sicuro. Lido Marini è una località che non stanca mai: è molto ospitale con i turisti di ogni nazionalità ed offre delle specialità culinarie locali davvero inimitabili, oltre al un mare cristallino.

Lido Marini viene classificato come una delle Marine di Ugento, tra cui sono presenti anche Baia Verde, Torre Mozza, Fontanelle e Torre San Giovanni, che è la più importante. I luoghi da non perdere a Lido Marini sono sicuramente la Chiesa Matrice, la stele in pietra leccese, il litorale sabbioso davvero incantevole, le Secche di Ugento e il magnifico Corso Cristoforo Colombo.

Visitare le grotte di Capo Leuca da Lido Marini

Tutte le Marine di Ugento, compreso Lido Marini, sono caratterizzate da un litorale sabbioso con l’acqua bassissima per diversi metri. Tutto questo contribuisce a fare di Lido Marini una delle località più apprezzate dai turisti che amano stendersi a prendere il sole e di tanto in tanto farsi un bagno nelle acque cristalline. Ma a Lido Marini non c’è solo il mare: questa zona offre dei panorami mozzafiato dalle scogliere circostanti, raggiungibili in auto o tramite i servizi bus e navetta presenti in grande quantità sulla costa.

Sicuramente, se andate in vacanza a Lido Marini, non potete assolutamente perdervi una visita al meraviglioso Promontorio di Capo di Leuca, che si trova sulla punta estrema del Salento ed offre ai visitatori un panorama da favola, con le pareti rocciose che scendono a picco sul mare. Capo di Leuca dista circa 20 km da Lido Marini, ma si consiglia di andarci di prima mattina per evitare il traffico e per godere in silenzio di una vista mozzafiato. Sul posto, è anche possibile effettuare un’escursione in barca per ammirare questo stupendo litorale.

Qui, si possono anche ammirare alcune tra le più belle, magiche e incantate grotte del Salento immerse nelle scogliere circostanti. La conformazione della roccia carsica è legato alla continua erosione dell’acqua marina; inoltre, anche i fiumi sotterranei hanno la loro parte nella formazione delle grotte, che si trovano sia sul litorale che nell’entroterra.

Le grotte di Capo di Leuca hanno dei nomi molto affascinanti, come ad esempio la Grotta dei Giganti. Essa deve il suo nome al ritrovamento delle ossa degli animali ritrovate qui dentro. Si pensa che fossero appartenenti a degli elefanti e a dei pachidermi, animali un tempo molto comuni sul territorio. Si può giungere a questa grotta solo via mare, sbarcando su una piccola striscia di terra per poi inoltrarsi all’interno della grotta.

Anche la grotta Porcinara riserva testimonianze dell’antica presenza dell’uomo, sia ai tempi in cui esso viveva nelle caverne, sia quando utilizzava le grotte come singolare ed affascinante luogo di culto.

Poi, troviamo la Grotta Porcinara, che testimonia la presenza antica dell’uomo in questa zona fin dai tempi in cui era solito vivere nelle caverne. Successivamente, le grotte venivano utilizzate come luoghi di culto.

Oltre alle grotte già citate, troviamo la Grotta del Diavolo, vicina a quella della Porcinara, la Grotta delle Tre Porte, dove sono presenti molte decorazioni in alabastro, la Grotta del Drago e, sotto Punta Meliso, la meravigliosa Grotta Cazzafri.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *