Il mare d’inverno? A Lerici si può

Gli amanti del mare e delle località dove ancora si respira il passato ma, comunque, si guarda al futuro, possono optare per una vacanza a Lerici, anche durante il periodo invernale. Una perla incastonata nelle insenature della riviera ligure di Levante. Una vacanza perfetta tutto l’anno: d’estate per la presenza delle spiagge, d’inverno perchè i luoghi da vedere sono tanti e la presenza del mare è comunque costante e bellissima anche nel contesto invernale. Ciliegina sulla torta: il clima mite che rende questo luogo perfetto per tutta la famiglia anziani e bambini compresi.

Lerici non è solo mare, anche geograficamente parlando. Il suo territorio, compreso nel Parco Naturale di Montemarcello-Magra, include il Gofo e incantevoli colline, meravigliosi borghi, baie celate e quasi incontaminate. Fiascherino, Tellaro ne sono validi sono esempi.

Vediamo cosa offre, oltre la sua indiscutibile bellezza, questo posto.

Per chi ama il mare. Gli amanti del mare devono essere informati che il mare di Lerirci ha ottenuto i riconoscimenti della Bandiera Blu e delle Quattro Vele di Legambiente. Gli amanti del mare possono fare gite in barca, sci nautico e il banana-boat. Gli amanti del surf possono, con le giuste condizioni climatiche, cimentarsi nelle loro imprese “faccia faccia” con le meravigliose onde della Venere Azzurra ideali per chi pratica questo sport.

Chi vuole una vacanza cultura. A Lerici si possono ammirare testimoniaze storiche di rara bellezza. Vediamoli da vicino:

Il Castello Monumentale di Lerici è il pià rappresentativo delle testimonianze storiche lericine. E’ stato costruito nella prima metà del 200 e ora, completamente restaurato, è sede di un museo geopaleontologico. Il Castello di Lerici, di archittetura militare ha al suo interno una piccola cappela di stile gotico ligure dedicata a Santa Antastasia.

La Torre di San Rocco risale all’epoca romana e viene eretta come torre di avvistamentoma, nel XVI secolo viene trasformata in campanile nel XVI secolo. A Lerici si può visitare anche l’Oratorio di San Rocco (XIII secolo) costruito a tributo di San Martino e San Cristoforo.

Bellissima la Chiesa parrocchiale di San Francesco D’Assisi costruita alla fine del 1200.

A San Bernardino da Siena è intitolato l’Oratorio di San Bernardino

Tra le tante chiese citiamo la Chiesta di San Giuliana e quella di San Marta.
Nel Castello di San Terenzo si ospitano mostre di artisti e pittori locali
Nell’Oratorio di S. Maria in Selaa a Tellaro si ospitano mostre ed estemporanee di pittura.

A Fiaschierino si possono ammirare le rovine di Barbazzano.

Per chi ama il contatto con la natura. A Lerici è possibile fare percorsi di trekking che regalano panorami unici:

dalla vista del mare nelle zone a picco, ai boschi profumatissimi. Durante i percorsi si possono ammirare rovine di borghi, luoghi di culto e altre testimonianza storiche.

Da marzo ad ottobre viene organizzata un’interessante iniziativa: Camminare Domandando che prevede percorsi guitati (gratuiti) durante i quali si cammina e si hanno tutte le informazioni storiche e naturalistiche direttamente dagli esperti del settore (storici, studiosi della zona e biologi)

La cucina. La Liguria è nota per i suoi sapori, e a Lerici questi sapori si trovano tutti. I tanti ristorantini sul mare o nei borghi regalano sapori unici per un percorso enogastronomico unico e irresistibile. Gli ulivi garantiscono un olio saporito che condisce piatti soprattutto a base di pesce (appena pescato), ma anche di minestrone, pesto, focacce, torte di erbi. Il tutto innafiato di ottimo vino prodotto dalle cantine locali.

Trascorrete la vostra vacanza a Lerici…vi resterà nel cuore.

Come raggingere Lerici

in auto

Autostrada A12: Genova – Livorno, uscita al casello di Sarzana a Km 6

Autostrada A15: La Spezia – Parma, uscita al casello della Spezia a Km 5

S.S.n. 1 Aurelia a Km 5

S.S.n. 62 del Passo della Cisa a Km 8

S.S.n. 63 del Passo del Cerreto a Km 16

In treno

dalla Stazione F.S. della Spezia a Km 10

dalla Stazione F.S. di Sarzana a Km 7
In aereo

Aeroporto “G. Colombo” di Genova a Km 110 – tel. 010/600861

Aeroporto “G. Galilei” di Pisa a Km 70 – tel. 050/28088

Aero Club Lunense “P. Lombardi” San Lazzaro Sarzana a Km 8 – tel.673180 (aperto tutti i giorni con scuola di volo)
Via mare

Consorzio Navigazione Golfo dei Poeti
continuo con Portovenere; Linea Cinque Terre; giro del Golfo; giro delle Isole Palmaria, Tino e Tinetto; Portofino

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *