Hai studiato ad Oxford? No però l’ho visitata

 blenheim-palace

Rinomata in tutto il mondo come centro di apprendimento (chi di noi non ha fatto almeno una volta la battuta “hai studiato ad Oxford?”, Oxford combina il fascino medievale con la frenesia di una città moderna . La città è associata più che altro all’università ma vale la pena visitarla anche per molte altre cose. Nel corso degli ultimi otto secoli eminenti scienziati , filosofi , scrittori , arcivescovi , esploratori e politici sono emersi dalle sue torri d’avorio, sarà l’aria? sarà il paesaggio? quel che è certo che da qui escono geni e filosofi. Farci una vacanza di certo non può che fare bene.

Oxford è una città internazionale su scala intima. In pochi  minuti si passa dalle strade affollate dello shopping al vicolo acciottolato con antiche pareti in pietra rivestite di glicine , alle portinerie dell’enigmatico mondo del college.

Si può attraversare il cuore medievale di Oxford  in meno di 20 minuti e magari incrociare un volto famoso che attraversa la strada , o ascoltare conversazioni che spaziano dalla filosofia alla politica alla fisica (d’altronde l’origine della famosa battuta ha radici fondate) . Eppure, nonostante l’aria intellettuale c’è un dinamismo moderno per la città, che brulica di piccole imprese , di  intriganti caffè, di negozi eccentrici e , al giorno d’oggi , di alcuni dei migliori hotel e ristoranti del paese .

Burford

Quando andare a Oxford?
Non esiste un periodo migliore di un altro per visitare Oxford , che ogni stagione ha il suo fascino . All’inizio della primavera gli alberi del Nord Oxford ammaliano con i fiori, maggio garantisce un paesaggio di Oxford da cartolina. Gli alberi sono in fiore , e lungo fiume si tengono le regate ” Bumps “. In estate le folle studentesche si sciologono e lasciano la città a residenti e turisti , si può fare un picnic sul Tamigi  e sul Cherwell . C’è un’aria romantica e pigra per la città. L’ Autunno vede gli studenti universitari di ritorno e gli alberi sono bruniti bronzo , una bellezza triste e meravigliosa, e poi Natale, quando le strade sono stranamente tranquille e gli edifici medievali sono glassati di neve, regala un paesaggio davvero magico .

Come arrivare

Oxford ha prosperato non solo per la sua università, ma anche per i suoi collegamenti. A differenza del suo grande rivale Cambridge , nella austera Fens orientale , Oxford siede comodamente nel centro dell’Inghilterra , con facile accesso a Londra e con la comodità degli aeroporti internazionali di Heathrow e Gatwick .

Come muoversi

I trasporti pubblici ad Oxford

Oxford è abbastanza piccola e quindi agevola le passeggiate a piedi o in bicicletta, in alternativa ci sono i   servizi di autobus locali , che, seppur non proprio a buon mercato , sono buoni. Se si decide di utilizzare l’autobus, o di restare fuori dal centro città , vale la pena di acquistare carte di viaggio scontate da una delle due compagnie di autobus , Stagecoach ( www.stagecoachbus.com ) o il Bus Company di Oxford ( www.oxfordbus.co . uk) . Controllare i loro siti web per le offerte.

Gli studenti e residenti considerano pedalare come il modo più veloce e più flessibile per muoversi in città ,  hanno ragione anche perché ci sono un sacco di parcheggi bici . Potete noleggiare una bicicletta al Bainton Moto ( www.baintonbikes.com ; 01865 311.610 ), che gestisce anche escursioni guidate della città.

Chi visita Oxford per la prima volta è quasi magicamente attirato dalll’università di Oxford . I collegi in pietra color oro  raggruppati intorno alle strade medievali, sono irresistibili , e la maggior parte dei turisti vorrà dare una sbirciata.

Ma alcune delle più belle attrazioni di Oxford sono all’aperto.  Parchi, giardini e fiumi , sono meritevoli di visita a pari merito di palazzi e musei .

Vediamo le principali attrazioni di questa città

oxford-new

Christ Church College

Se si visita un solo collegio la scelta deve ricadere sull’aristocratica Chiesa di Cristo , o ” la casa ” , come è nota . Somiglia più a una casa di campagna che ad un istituto scolastico. Qui sono state girate scene tratte da Brideshead Revisited e Harry Potter e sempre qui è dove Lewis Carroll , autore di Alice nel paese delle meraviglie , ha insegnato matematica. La sua cappella è la cattedrale della città , e si apre a residenti e visitatori per il vespro alle 18:00 di ogni sera, un’esperienza magica , soprattutto in inverno .

Indirizzo: St. Aldates
Contatto: 01865 276150 ; www.chch.ox.ac.uk
Orario di apertura : i visitatori sono accolti durante tutto l’anno (chiuso il giorno di Natale )

Pitt Rivers Museum

Il tenente generale Augustus Henry Lane Fox Pitt Rivers era un antropologo che ha raccolto più di 20.000 oggetti di interesse scientifico e culturale. Questi sono ora custoditi nel Pitt Rivers Museum , una parte del Museo dell’Università piena zeppa di strani e meravigliosi soprammobili da tutto il mondo . Maschere etniche, capi di abbigliamento , strumenti musicali e gioielli sono organizzati per tipo , piuttosto che per area geografica. Le teste umane rimpicciolite e le mummie hanno un grandissimo successo con i ragazzini.

Indirizzo : South Parks Strada
Contatto: 01865 270927 ; www.prm.ox.ac.uk
Orari di apertura: Ma-Do 10:00-04:30 ( Festivo Mons ) , lun 12 16:30

Piazza Radcliffe

Questa piazza acciottolata è il cuore dell’università , è formata da un trio di grandi gioielli architettonici : la chiesa medievale all’Università di Santa Maria Vergine , la Bodleian Library di 15 secolo e la Radcliffe Camera realizzata in stile palladiano . È possibile visitare il piano terra della Bodleian (conosciuta come la Divinity School ) , e di S. Maria con la sua magnifica vista dalla torre di quadrilateri universitari e guglie sognanti .

Contatto: 01865 279111 ; www.university – church.ox.ac.uk ; www.bodleian.ox.ac.uk

oxford-new-college

Botanic Garden

Il nome Rose Lane rende già l’idea. E’ appena fuori dalla High Street ed è il più antico giardino botanico della Gran Bretagna, un rifugio di pace con pareti in pietra nel cuore del vivace centro della città . La bellezza dei giardini, i rimedi tradizionali a base di erbe e il loro uso nella medicina moderna ,  le serre riscaldate sono tutti ottimi motivi per visitare questo luogo.

Indirizzo: Rose Lane
Contatto: 01865 286690 ; www.botanic – garden.ox.ac.uk
Orari di apertura: apertura variabile per tutto l’anno – Controllate il sito per i dettagli

punts-botanicgarden

Escursioni guidate

Il modo migliore per visitare Oxford è a piedi. Se non si trova la strada si ci può aggregare ad un gruppo guidato. Diverse organizzazioni offrono questo servizio. Maggiori informazioni al Centro di Informazioni Turistiche in Broad Street ( prenotare in anticipo perché i gruppi formati sono limitati : 01865 252200 ) o presso Oxford Tour di Oxford Studenti (07908 713242) è stata fondata da laureati di  Oxford laureati e offre escursioni a tema su misura.

Andare in barchino
Galleggiare serenamente attraversando  i giardini del college e attraverso i prati universitari ed alla campagna ad Oxford si può.

Maggiori informazioni su ( www.riverthames.co.uk ) ( www.salterssteamers.co.uk ) ( www.cherwellboathouse.co.uk ) .

Modern Art Oxford
Nascosta dietro una delle vie dello shopping,  questa galleria , che ha aperto nel 1965 , ha sviluppato una reputazione internazionale per la sua mostra di arti visive contemporanee . Pittura , scultura, fotografia , film, video , installazioni , design, artigianato sono tutte rappresentate in un programma di mostre .

Indirizzo: 30 Pembroke Street
Contatto: 01865 722733 ; www.modernartoxford.org.uk
Orari di apertura: mar, mer 10:00-17:00 ; Gi- sab 10:00-19:00 ; dom 12 -5pm

thamesatnight

Holywell Music Room
E’ a più antica sala da concerto su misura in Europa , questa sala di musica in Holywell  ha ospitato recital per più di 250 anni . L’acustica è eccellente per la musica da camera , con eventi, durante tutto l’ anno, effettuati da persone e gruppi provenienti da tutto il mondo . Particolarmente gustosi sono gli Oxford Caffè Concerti, che si tengono alle ore 11.15 ogni Domenica  ( vedi www.coffeeconcerts.co.uk per il programma ) .

Ashmolean Museum

Questo è il più antico museo pubblico di  Inghilterra , fondato nel 1683 per la collezione di curiosità di casa di Elias Ashmole.

Indirizzo: Beaumont Street
Contatto: 01865 278002 ; www.ashmolean.org
Orari di apertura: Ma-Do 10:00-06:00 , di vacanza lun 10:00-18:00

Museo del Castello
Il castello di Oxford ed ex carcere sono stati recentemente ristrutturati per creare uno dei quartieri più frequentati e vivaci della città. Parte della vecchia prigione è stata trasformata nella Malmaison Hotel e il resto ha riaperto come museo che racconta la storia del castello dal 1071 fino al 1996 , quando la prigione venne chiusa . Sono organizzate visite guidate da ” personaggi ” dalla storia del carcere in costume d’epoca

Indirizzo : 44-46 Oxford Castle
Contatto: 01865 260666 ; www.oxfordcastleunlocked.co.uk
Orario di apertura : Tutti i giorni dalle ore 10 ; ultimo tour a 04:20

Tempio_Di_Saturno

Blenheim Palace
Insieme a Castle Howard nello Yorkshire del nord , questo è il capolavoro di Vanbrugh , creato per John Churchill , duca di Marlborough , dopo la battaglia di Blenheim nel 1704 . A soli otto chilometri a nord – ovest di Oxford , questo magnifico  Patrimonio dell’Umanità in stile barocco  si trova nell’ondulato parco Capability Brown. Avrete bisogno di un giorno per vedere la casa ei giardini e per esplorare la città vecchia di Woodstock .

Indirizzo : Woodstock OX20 1PP
Contatto: 0800 8496500 ; www.blenheimpalace.com
Come arrivare : Il bus S3 dalla stazione ferroviaria di Oxford si ferma davanti ai cancelli del palazzo e di vecchia Woodstock ( www.stagecoachbus.com )

Burford
Venti miglia a ovest di Oxford sorge questa città mercato, con una delle chiese ” di lana” medievali migliori del paese. nel tardo Medioevo la ricchezza dell’Inghilterra è venuta dalla lana , ed è stato utilizzata per costruire e decorare magnifiche chiese . San Giovanni Battista è un gioiello, mentre l’ High Street è meritevole di visita per i suoi negozi di antiquariato e per le sale da tè . Si può mangiare al lastricato Lamb Inn (01993 823155 ; www.cotswold-inns-hotels.co.uk/property/the_lamb_inn ) su Sheep Street .

Ecco queste le principali cose da fare e da vedere. Per poter rispondere, almeno, “non ho studiato ad Oxford però l’ho visitata.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *