Bologna

Soprannominata la Dotta, la Rossa e la Grassa, Bologna, capoluogo dell’Emilia Romagna, è una città sorprendente e stucchevole, ricca di monumenti e palazzi che rappresentano la storia dell’Italia e dell’Europa, ma anche altrettanto ricca di modernità.
Nell’affascinante Piazza Maggiore,  in cui campeggia la Fontana del Nettuno, si affacciano diversi antichi palazzi, appartenenti a differenti epoche storiche: il trecentesco Palazzo Comunale; il Palazzo dei Bianchi, risalente al Cinquento; il Palazzo del Potestà e la Basilica di San Petronio. Quest’ultima, oltre ad essere la chiesa più importante della città, è la quinta basilica più grande del mondo. La Basilica di San Petronio, estasiante per la sua bellezza, è l’ultima delle opere gotiche realizzate nel Bel Paese e presenta la caratteristica forma a croce latina e tre navate con cappelle. Anche le decorazioni interne, opera di Giovanni da Modena, del Parmigianino, di Giulio Romano e del Masaccio, appartengono allo stile gotico.

Ma Bologna è anche la città delle torri, erette tra il XXI e il XIII secolo non solo per scopi militari ma anche per accrescere il prestigio sociale delle famiglie che ne ordinavano la costruzione. Oggi sono all’incirca venti gli esemplari conservati. Rinomata è sicuramente la Torre degli Asinelli, fatta costruire tra il 1109 e il 1119 dall’omonima famiglia e alta 97, 20 metri, con ben 498 gradini interni.

Un’altra bellezza che Bologna offre ai suoi turisti è la Basilica di Santo Stefano, nota anche come il complesso delle Sette Chiese, costituito da: la Chiesa del Crocifisso, la Basilica del Sepolcro, la Chiesa di San Vitale e Sant’Agricola, il Cortile di Pilato, la Chiesa del Martyrium, il Chiostro Medievale e il Museo di Santo Stefano.

Il capoluogo dell’Emilia Romagna è noto anche per la sua splendida Pinacoteca Nazionale di Bologna, dove è possibile ammirare una delle più importanti raccolte museali italiane, in cui sono in mostra le opere che raccontano la storia artistica emiliana dal XIII all’inizio del XIX secolo.

 

Come raggiungere Bologna:

In auto: Bologna è collegata con l’Autostrada del Sole (A1) a Milano, Firenze e Roma; l’A13 collega Bologna con le città di Ferrara, Padova e Venezia, mentre l’A14 con Rimini e Ravenna.

In treno: Sono davvero tante le tratte che giungono alla Stazione di Bologna Centrale.

In aereo: L’aereoporto di Bologna, Guglielmo Marcono, dista circa 6 km dalla città ed è ben collegato alla Stazione Centrale con il servizio di Aerobus. Nella zona, precisamente a Forlì, è presente un secondo aereoporto, a circa 70 km da Bologna.

Ecco un video che racconta la città di Bologna:

 

 

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *