Arte ed eventi a Madrid

Plaza_de_Castilla_(Madrid)
Plaza de Castilla (Madrid)

Foto CC BY di Zaqarbal

 

Madrid, a 2149 metri sul livello del mare, è la città capoluogo più alta d’Europa ma il suo primato non è solo questo perchè Madrid, in termini di cambiamenti, sta facendo mangiare polvere a tante altre città europee: nessuna città europea, infatti, sta cambiando più velocemente di lei. L’ultimo decennio ha visto l’apertura di nuove gallerie ed  un potenziamento di musei famosi  . Alberghi e ristoranti fanno a gara con i luoghi tradizionali per mangiare ed il design contemporaneo è ovunque, dai palazzi ai  negozi, all’arte . Un luogo dove si respira innovazione, un luogo in continuo movimento ma dove il movimento non intacca la tradizione.

In una delle capitali che è stata tra le più tradizionali d’Europa,  il 21 ° secolo non fa che soprendere con novità che si trovano dietro ogni angolo . Al nuovo CaixaForum , uno dei numerosi centri culturali , un giardino verticale si arrampica su una parete. Al piano superiore del nuovo Oscar Hotel sembra di essere a Miami : si può ordinare un mojito , rilassarsi in un salotto a bordo piscina e posare lo sguardo sui tetti fino alle montagne . Questi sono solo alcuni esempi della trasformazione che sta avvenendo in questa città.

Nel dedalo di vicoli medievali, bar piastrellati servono ancora vermut. Ma ora, i ristoranti per i nostalgici andalusi sono accompagnati da locali che si rivolgono a peruviani e messicani .

Lo scorso anno, la secolare Mercado de San Miguel ha riaperto come un mercato gourmet. Sotto il ferro battuto , le bancarelle offrono il meglio dei prodotti: formaggi , prosciutti, pesce e vino . E’ possibile mangiare e bere sul posto ed anche acquistare e portare via.

Per quel che riguarda i locali citiamo La Cruzada (8 Calle Amnistia ) , con la sua ampia selezione di vini e piatti come il petto d’anatra e foie gras a fette sul pane tostato . Alla Casa González ( 12 Calle de León ) , i proprietari servono, da tre generazioni, piatti di prosciutto rustico artigianale e formaggio.

Dall’altra parte della città con l’ampliamento dei marciapiedi e con  gli alberi appena piantati è un piacere passeggiare per le strade. Ma i gioielli della città sono le collezioni d’arte a livello mondiale nel Prado , Thyssen- Bornemisza e Reina Sofía , ma comunque a Madrid l’arte è ovunque ad ogni angolo. Si può scegliere un tema, ” Goya ” ad esempio, e vedere la capitale in un modo nuovo . Nella chiesa di San Francisco el Grande , lui stesso si è incluso nella pittura di San Bernardino : Goya è l’uomo in giallo sulla destra . Ha inoltre fornito 63 cartoni animati per la Real Fábrica de Tapices , il Royal Tapestry Factory.

L’artista è sepolto nella cappella Ermita de San Antonio , sotto i suoi vivaci affreschi  .
Se avete intenzione di fare una vacanza, anche breve a Madrid, ecco cosa fare assolutamente.
Dovreste visitare:

Il Museo del Prado (www.museodelprado.es) – che contiene opere di Picasso, El Greco, Velazquez e Goya

Il Reina Sofia (www.museoreinasofia.es)

Entrambi sono sempre gratis per gli studenti dell’UE, per gli under 18 e gli over 65. E’ gratuito il 18 maggio (Giornata internazionale dei musei), 12 ottobre (festa nazionale), e il 6 dicembre (giorno Consitution).

Il Museo Taurino (Museo Taurino, Plaza de Toros de las Ventas), è sempre gratis
Feste e manifestazioni da non perdere

San Isidro Festival
Per tutto maggio

15 maggio è il giorno della festa di San Isidro, patrono di Madrid, che si celebra con tantissima allegria per le strade delle aree più tradizionali e nel parco Pradera de San Isidro. Ci sono corride, concerti e altri eventi per tutto il mese.

Albergo nelle vicinanze
L’hotel Artrip offre un buon servizio e un facile accesso alla Pradera de San Isidro, attraverso Manzanares Rio dal parco Pradera de San Isidro.

Plaza_de_Cibeles_(Madrid)
Plaza de Cibeles (Madrid)

Foto CC BY di Zaqarbal

Eventi in primavera ed Hotel nelle vicinanze dei singoli eventi

I racconti di Hoffmann al Teatro Real
17 Maggio-21 Giugno
Una nuova produzione dell’opera di Jacques Offenbach diretta da Sylvain Cambreling Contatto: 00 34 902 244 848 ; teatro- real.com

Albergo nelle vicinanze

Vincci Via 66 hotel si trova sulla Gran Vía , il viale principale che attraversa il centro di Madrid . Ci sono tantissimi negozi raggiungibili a piedi , ed è anche vicino alla zona di Malasaña , con la sua vita notturna frizzante .

Esposizioni

Cézanne Site / Sito non al Museo Thyssen- Bornemisza
si tiene fino al 18 maggio
Questa nuova importante mostra delle opere di Paul Cézanne esplora le idee presentate dall’artista Robert Smithson nel 1969 , esaminando il rapporto tra paesaggi e nature morte .
Contatto: 00 34 902 760 511 ; museothyssen.org

Albergo nelle vicinanze

L’hotel Westin Palace si trova di fronte il Prado e il Thyssen – Bornemisza ,  vicino al museo Reina Sofía e il centro culturale CaixaForum . Ci sono 467 camere e suite con arredamento classico , bagni in marmo , tappeti e letti favolosi

PhotoEspaña
si tiene dal 4 giugno al 27 luglio
PhotoEspaña è un grande festival di fotografia e arti visive che si svolge in luoghi di interesse culturale e luoghi all’aperto in tutta la città . Ci sono mostre , interventi di importanti fotografi , corsi, workshop, visite guidate e tante altre attività .
Contatto : 00 34 91 360 1326 ; phe.es

Monumento_a_Alfonso_XII,_El_Retiro,_Madrid
Monumento a Alfonso XII, El Retiro, Madrid

Foto CC BY di Onanymous

Altri eventi , festival e mostre

Esposizioni

Masaveu Collection. Dal periodo romanico al secolo dei Lumi .
si tiene fino al 25 maggio
La mostra di 64 oggetti di artisti come Greco , Bosch e Murillo , consente l’accesso del pubblico alla collezione della famiglia Massaveu , una delle più significative collezioni private spagnole. E’ esposta arte dei secoli 13 ° 19 . Fino al 25 maggio.
Contatti : 00 34 91 480 00 08 ; centrocentro.org

Fernando Alonso Collection presso il Centro d’Arte Canal
Il Centro d’Arte Canal ospita questa mostra che espone abiti da corsa, kart , monoposto e altri oggetti provenienti dalla collezione privata di Fernando Alonso , l’ unico spagnolo ad aver vinto il Campionato del Mondo di Formula 1 due volte. Gli articoli comprendono le auto usate per correre per la Minardi , McLaren e Ferrari. Fino al 4 maggio.
Contatti : 00 34 91 545 15 00 ; cyii.es

Picasso in officina
si tiene fino al 11 maggio
Duecento opere saranno esposte in questa mostra dedicata alla studio dell’artista e all’evoluzione del suo stile , attraverso i media che vanno dalla pittura al disegno per la progettazione grafica. Contatto: 0034 91 581 61 00 ; fundacionmapfre.org

Teatro

Le Corsaire , Teatro del Canal
si tiene dal 24 al 27 aprile
Il National Ballet inglese viene allo stadio di Madrid per raccontare una storia di pirati , tradimenti , sultani e corsari . Il set è stato progettato da Bob Ringwood , un regista di Hollywood e scenografo di film come Troy e Batman .
Contatti : 00 34 91 308 99 99 ; teatroscanal.com

Pasqua
si tiene dal 17 al 21 aprile
Una dozzina di parate riempiono le strade del centro di Madrid dal Mercoledì Santo al Sabato Santo , tra queste spicca il ” Gesù di Nazaret di Medinaceli ” una processione del Venerdì Santo , che parte dalla Iglesia – Basilica de Nuestro Padre Jesus de Medinaceli de los PP Capuchinos. Durante le sfilate , effigi alloggiati durante tutto l’anno nelle chiese della città, sono messi in evidenza e decorati con candele, mantelli ricamati e fiori.
Contatto : esmadrid.com / it / Pasqua
Chi visita Madrid non dovrebbe perdersi una vista a Prado Museum Madrid
Aperto al pubblico nel mese di novembre 1819, Museo del Prado di Madrid è stato a lungo considerata come una delle attrazioni culturali principali della Spagna .

Come raggiungere Madrid

Raggiungere Madrid in  aereo
Ci sono parecchi  voli diretti per Madrid che partono dalle principali città italiane, ed il nuovo aeroporto di Barajas è servito da numerose compagnie aeree internazionali e low cost.

L’aeroporto si trova a circa 12 km dalla città ed è ben collegato da una buona rete di trasporti pubblici con la presenza di  numerosi Autobus-navetta che partono ogni quarto d’ora e che in circa 20 minuti raggiungono, traffico permettendo, il centro città; e dalla metropolitana che ha una stazione nelle vicinanze del terminal n°2: la linea n°8 in poco più di 10 minuti permette di raggiungere la stazione di Nuevos Ministerios da dove si può cambiare per raggiungere le varie destinazioni per il centro della città. Un modo veloce e pratico dunque.
Per chi invece preferisce il taxi, il tragitto in media ha un coso di circa 25 euro.

Raggiungere Madrid in Treno
La mancanza di collegamenti diretti tra le principali città italiane e Madrid fa si che il treno non sia il mezzo migliore per raggiungere Madrid dall’Italia,
Per chi comunque vuole usare questo mezzo ci sono alcune possibilità come il trenhotel Francisco de Goya che collega la stazione di Parigi Austerlitz alla stazione di Madrid Chamartin in circa 10 ore, con un prezzo del biglietto che va dai 150 ai 400 euro, oppure il treno notturno Elipsos Salvador Dalì che collega Milano passando da Torino e raggiunge Barcellona dove poi si dovrà usufruire dei collegamenti interni.

Raggiungere Madrid in Pullman
Un’alternativa economica per raggiungere Madrid è di certo  il pullman; sono infatti tanti gli operatori sia italiani che europei che offrono viaggi verso la città con varie partenze e fermate intermedie.
Madrid ha 3 stazioni di pullman: la Avenida de America, la Conde de Casal e la principale Mendez Alvaro, tutte collegate con la metropolitana

Raggiungere Madrid in auto
Per raggiungere Madrid in auto si deve percorrere l’Autostrada dei Fiori (A12) fino a raggiungere la Francia; da lì altri 700 km sulla E80 per arrivare a Barcellona per poi imboccare nei pressi Zaragoza la A-2 che porta diritta verso Madrid.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *